Principiante…come l’eroe nel mondo straordinario!

In questi giorni sono accadute delle cose nuove e mi sono osservata mentre agivo e/o reagivo agli eventi, ai gesti, alle azioni e alle parole degli altri. Sono stata osservatrice di me stessa mentre assistevo a un grande cambiamento che non era dato dagli eventi esterni, ma da come io li stavo affrontando e accogliendo con quell’apertura di cui ho sentito tanto parlare e che spesso ho sperimentato: l’apertura mentale che ti fa fare cose diverse da quelle a cui sei abituato. Ho capito che stavo uscendo dalla mia zona di comfort e stavo varcando una nuova soglia oltre la quale ho solo da imparare, stavo entrando in quello che nel Viaggio dell’eore Christopher Vogler chiama “il mondo straordinario”, diverso, diversissimo o per ambiente o per persone o per comportamenti o per emozioni da quello ordinario e mi sono ritrovata, e mi ritrovo tutt’oggi mentre scrivo, una principiante. Sì, perché come scrive Vogler, “l’eroe quando varca la soglia ed entra nel mondo straordinario…è un principiante”. Finalmente! Ho forse buttato via una serie di zavorre, una serie di altri schemi…e sono pronta ad andare oltre?! Oltre dove e attraverso cosa io in questo preciso momento non lo so ma sono stata testimone e attrice di una disponibilità ad imparare ancora una nuova lezione. Cosa ho imparato in questi giorni?

– Che le chiamate si rinnovano e alzano l’asticella continuamente.  C’è stata una nuova chiamata a un cambiamento e potevo rifiutarla ancora una volta…invece con tutte le mie paure…ho risposto, ho varcato la soglia e sto imparando da microcose.

– che posso imparare a godermi il viaggio step by step

– che per l’ennesima volta avere gratitudine mi ha aiutato ad andare oltre la mia paura che in altre occasioni mi ha paralizzato

– che come nel film Ghost dove il protagonista solo alla fine impara a esprimere ciò che ha nel cuore io oggi posso permettermi di sentirmi una principiante, disimparando le cose vecchie e imparandone di nuove

– che posso cominciare ad aggiungere azioni ai miei sogni come mi ha suggerito una pietra, la Sugilite, scelta per “caso”, il cui messaggio non è stato altro che invitarmi a far sapere all’Universo che ero pronta a farlo

– che niente succede a caso

– che il viaggio che ho cominciato è straordinario a prescindere dal risultato nello spazio e nel tempo

– che è importante condividere con qualcuno quando stai male ma è meraviglioso condividere quando hai il cuore pieno di emozioni nuove, ignote.

E scrivo  questo articolo per condividere questa nuova parte del mio viaggio che assomiglia forse a quella tanti di voi che sentite una chiamata a fare un passo verso qualcosa di ignoto e straordinario. E per fissarlo nel qui e ora come un memoriale di ciò che diventa possibile per me, e per voi, per oggi e per domani.

Grazie!

🙂 Emanuela

Annunci

Informazioni su emanuelamazza

Emanuela Mazza, mamma di 4 figli. NLP Trainer certificata dalla NLP University Santa Cruz da Robert Dilts e NLP Coach certificato dalla Society of NLP si è formata con il co-fondatore della PNL: Richard Bandler, e con formatori di fama internazionale tra cui: John La Valle, Anthony Robbins, Owen Fitzpatrick, Philip Holt, Robert Dilts e Judith De Lozier. Autrice del libro autobiografico Quando ti svegli. Storia di un trapianto di fegato (Armando Editore). Ha un’esperienza pluriennale in diversi settori della comunicazione: radio, carta stampata, pubblicità , produzione di audiovisivi , dove si è occupata di gestione e coordinamento di progetti di comunicazione a 360 gradi in Agenzie di Pubblicità Internazionali, in RAI, Publitalia e Mediaset. Presidente dell’Associazione Amici del Trapianto di Fegato. Ha ricoperto un ruolo direttivo e organizzativo nello startup della FIRE Fondazione Italiana per la Ricerca in Epatologia è responsabile del Centro Studi sulla Comunicazione Medico-Paziente di Extraordinary. È docente in corsi per medici sulla comunicazione efficace all’Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Medicina e Chirurgia, al Centro Nazionale Trapianti e in corsi di formazione per insegnanti con l’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Roma. Coach agli Stage del Tour Music Fest presso il C.E.T. Centro Europeo Toscolano di Mogol.
Questa voce è stata pubblicata in Emanuela Mazza e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...